CRONACHEԑ PRIMO PIANO

Maltempo, riaperta l’autostrada del Brennero

Restano chiuse la statale e la ferrovia a nord di Bolzano.

TRENTINO ALTO ADIGE. L’impatto dell’Adige resta preoccupante ma, fortunatamente, l’impatto dovrebbe essere di violenza ed intensità minori di quelle temute. È infatti parzialmente rientrato l’allarme per la piena dell’Adige in Alto Adige, per questo motivo è stata finalmente riaperta l’autostrada del Brennero tra San Michele e Bolzano.

Il livello del fiume è sceso sotto la soglia d’allarme. Ad Egna l’evacuazione che riguardava circa 400 persone è stata sospesa. La popolazione interessata può quindi tornare nelle proprie abitazioni. Anche le ditte possono riprendere la loro attività. Restano invece chiuse la ferrovia e la statale del Brennero a nord di Bolzano.

autostrada brennero

Due turisti tedeschi hanno perso la vita in un incidente stradale, avvenuto la scorsa notte sulla statale del Brennero nei pressi di Pineta di Laives, sul percorso alternativo dopo la chiusura dell’autostrada del Brennero a causa della piena dell’Adige. La loro vettura si è scontrata con due camion con targa straniera. Sono deceduti il padre 45enne e la nonna 67enne, informa la Rai. Sono stati ricoverati in ospedale il nonno e il bimbo di 7 anni. Illesi invece i camionisti. Oggi allerta arancione in Veneto, Alto Adige e Lazio; gialla in Abruzzo, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Molise, Puglia, Sicilia, Toscana e
Umbria.

Norbert Ciuccariello

Articoli Correlati