SPORTԑ PRIMO PIANO

Marcello Lippi ritorna a guidare la Nazionale cinese

PECHINO. Marcello Lippi torna a sedersi sulla panchina della Nazionale di calcio cinese, a quattro mesi dall’uscita maturata subito dopo l’eliminazione dei Dragoni rossi dalla Coppa d’Asia: lo annuncia la Chinese Football Association (Cfa), la federcalcio cinese.

Dopo la breve parentesi di Fabio Cannavaro, che di recente ha lasciato l’impegno provvisorio in Nazionale per continuare ad allenare il Guangzhou Evergrande, il tecnico viareggino ha trasformato la sua posizione di “advisor” in commissario tecnico a tempo pieno, soprattutto in vista delle fasi preliminari in Asia per le qualificazioni alla Coppa del Mondo di Qatar 2022.

lippi nazionale cinese

Il ritorno di Lippi è stato salutato con favore dai media cinesi e verosimilmente dal primo tifoso e grande appassionato di calcio, il presidente XiJinping, sotto la cui guida Pechino ha moltiplicato gli investimenti sul calcio (e di conseguenza le ambizioni), puntando a ospitare la Coppa del Mondo. Finora la Nazionale cinese vanta solo la partecipazione del 2002, all’edizione Corea Sud-Giappone, chiusa senza vittorie e gol. Attualmente si trova al 74° posto nelle classifiche FIFA, un gradino sopra Capo Verde, la cui popolazione è di 550.000 persone, contro gli 1,4 miliardi del Dragone.

Piero Abrate

Giornalista professionista dal 1990, in passato ha lavorato per quasi 20 anni nelle redazioni di Stampa Sera e La Stampa, dirigendo successivamente un mensile nazionale di auto e il quotidiano locale Torino Sera. È stato docente di giornalismo all’Università popolare di Torino.

Articoli Correlati