LIBRIԑ LAZIOԑ PRIMO PIANO

Marco Missiroli vince il Premio Strega Giovani 2019

ROMA. L’edizione 2019 del premio Strega Giovani è stata vinta da Marco Missiroli con il libro “Fedeltà” (Einaudi). La cerimonia di proclamazione del premio, promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e da Strega Alberti con il contributo della Camera di Commercio di Roma, e in collaborazione con Bper Banca, si è svolta ieri nella Sala della Regina, a Palazzo Montecitorio, alla presenza del presidente della Camera dei deputati Roberto Fico.

Premiazione - Marco Missiroli, vincitore del Premio Strega Giovani 2019
Premiazione – Marco Missiroli, vincitore del Premio Strega Giovani 2019

Le preferenze, su 408 voti espressi, sono state 55. Il lavoro di Missiroli è stato il più votato da una giuria composta da studenti tra i 16 e i 18 anni di licei e istituti tecnici italiani ed esteri. Inoltre, come nella scorsa edizione, hanno votato anche i ragazzi del Carcere minorile di Nisida, rappresentati in sala dall’insegnante Maria Franco, e le scuole di Casal di Principe e di San Cipriano D’Aversa, che avevano incontrato i dodici candidati lo scorso maggio.

Premio Strega Giovani, Missiroli

Classificati ex aequo al secondo e terzo posto Marina Mander con “L’età straniera” (Marsilio), e Nadia Terranova con “Addio fantasmi” (Einaudi). Da non dimenticare che i tre libri più votati dai ragazzi ricevono un voto valido per la designazione dei finalisti al Premio Strega. Prossimo appuntamento per gli autori concorrenti al Tempio di Adriano – Camera di Commercio di Roma oggi, mercoledì 12 giugno alle ore 21 per l’annuncio dei finalisti al Premio Strega 2019.

Premio Strega Giovani

Infine, è stato assegnato da Ermanno Ruozzi, direttore dell’area territoriale della Campania di Bper Banca, il premio “Teen! Un premio alla scrittura”, una borsa di studio da mille euro, a Daniele Camagna dell’I.I.S. Celestino Rosatellidi Rieti, autore della recensione migliore a uno dei libri concorrenti.

In diretta streaming su Rai Cultura, dalle ore 20.30, si potrà seguire lo scrutinio dei voti.

Simona Cocola

Tags

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli Correlati