CRONACHEԑ PIEMONTEԑ PRIMO PIANO

Mascherine che si strappano con estrema facilità, proteste a Chivasso

CHIVASSO. Mentre il governo temporeggia, a Napoli pagliacci ballano in strada e c’è chi quotidianamente litiga con forze dell’ordine in polemica con i decreti restrittivi i ragazzi in prima linea contro il male, contro il Covid-19 si sentono presi in giro…Altro che eroi come una ipocrita liturgia li definisce, vorrebbero solo essere in grado di poter operare in sicurezza. Fatti non parole.

Protestano gli infermieri in servizio all’ospedale di Chivasso. Le ultime mascherine chirurgiche distribuite all’interno di alcuni reparti – sostengono – si strappano con facilità. Si tratterebbe di una partita di mascherine importate dall’estero.
    “Questa è la realtà con la quale gli operatori devono fare i conti tutti i giorni – denunciano dal Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche -. E’ chiaro che le aziende sono state abbandonate ma avrebbero potuto dare qualcosa anche loro”.
    Il Nursing Up, intanto, ha presentato un esposto alla procura di Ivrea “sulle inaccettabili condizioni di sicurezza degli infermieri all’Asl To4 e in Piemonte”.

Articoli Correlati