POLITICAԑ PRIMO PIANOԑ TOSCANA

Matteo Salvini fischiato al Festival della Versiliana

LUCCA. Il leader della Lega Mattei Salvini al suo arrivo al Festival della Versiliana a Marina di Pietrasanta (Lucca) è stato contestato ieri da un centinaio di manifestanti mischiati tra il pubblico. Prima che salisse sul palco è stato sommerso con fischi e urla tipo “torna a casa”.

Per l’incontro con il ministro dell’Interno la Versiliana ha registrato il tutto esaurito, con centinaia di partecipanti. Ma alcune decine di persone si sono invece riunite in presidio vicino all’ingresso del Festival, in attesa dell’arrivo del vice premier esponendo uno striscione con scritto “Salvini esci adesso ti facciamo noi un bel processo”. I manifestanti, tra esponenti di Anpi e sigle della sinistra, hanno esposto bandiere rosse e intonato slogan contro il vicepremier.

Alcune centinaia di persone hanno, invece, preso parte al corteo a Marina di Massa, organizzato dal Partito dei Carc e a cui hanno aderito altre realtà, per manifestare contro la presenza stasera di Salvini alla festa della Lega Toscana a Ronchi.

Loading...

Articoli Correlati