DAL MONDO

May rimpasta il governo dopo l’uscita di Leadsom

LONDRA. Theresa May per ora tira dritto e dà vita a un mini-rimpasto dopo la ribellione scatenata ieri contro di lei sulla Brexit in casa Tory e le dimissioni da Leader of the House (ruolo che equivale a quello di un super ministro dei Rapporti con il Parlamento) da parte di Andrea Leadsom.

La brexiteer Leadsom, potenziale candidata a succedere alla premier alla guida del governo e del partito, è stata sostituta dal moderato Mel Stride, figura di minor visibilità e finora viceministro del Tesoro.

Loading...

Articoli Correlati