ECONOMIAԑ PRIMO PIANO

Mercato dell’auto ancora in flessione, dati preoccupanti

Un declino lento ma irreversibile, quasi impossibile da arrestare perchè legato ad altre problematiche altrettanto difficili. E’ ancora in calo il mercato europeo dell’auto.

A giugno in Europa Occidentale (Ue+Efta+Regno Unito) – secondo i dati dell’Acea, l’associazioni dei costruttori europei – sono state immatricolate 1.131.843 auto, con un calo del 24,1% rispetto allo stesso mese del 2019. Il consuntivo dei primi sei mesi dell’anno è di 5.101.669 immatricolazioni, il 39,5% in meno dello stesso periodo dell’anno scorso. Il gruppo Fca ha immatricolato a giugno in Europa, Efta e Regno Unito 64.927 auto, il 28,2% in meno dello stesso mese del 2019. La quota scende dal 6,1 al 5,7%. Nei sei mesi le auto vendute dal gruppo sono 290.562, in calo del 46,3% rispetto all’analogo periodo dell’anno scorso. La quota è pari al 5,7% (era il 6,4%). Risalire la china non sarà certo facile ed è la sfida che le case automobilistiche hanno raccolto.

Norbert Ciuccariello

Articoli Correlati