TURISMOԑ EMILIA-ROMAGNA

Metti un giorno a passeggio tra le bellezze dell’Italia in Miniatura

VISERBA (RIMINI). Manca un giorno alla riapertura, sabato 16 marzo, al pubblico del parco tematico “Italia in Miniatura” in provincia di Rimini, dopo il restyling in vista della 49esima stagione. Unico nel suo genere, il parco propone un tour in giornata per l’Italia, dove una squadra di pittori, elettricisti, miniaturisti, giardinieri, progettisti ha dato nuova vita a 273 miniature in scala di città, paesaggi, e grandi opere, come Matera, Capitale della Cultura Europea 2019, ma anche mete europee, il tutto immerso in una struttura arricchita da 5mila veri alberi in miniatura, e percorsa da 18 trenini elettrici.

Tra le altre opere, si potranno ammirare il ponte sullo Stretto di Messina, il Porto Antico firmato Renzo Piano, l’Acquario di Genova, insieme con le novità del 2019: la bottega del vasaio, un laboratorio per bambini, la tavolozza del pittore, un tuffo nel medioevo, i balocchi di una volta, e altre sorprese per i più piccoli. Inoltre, essendo interattivo, il parco propone scene in movimento e in miniatura dal luna park felliniano con le giostre che girano ai vigili del fuoco che spengono un incendio, all’Aida di Verdi suonata nell’Arena di Verona da orchestrali e cantanti in miniatura.

Il biglietto (qui il link delle tariffe) comprende l’accesso a diverse attrazioni: laTorre Panoramica, Cannonacqua, il viaggio per acqua di Venezia, quello aereo della Monorotaia, il Luna Park della Scienza, i pappagalli del Pappamondo, e Piazza Italia, teatro di eventi. Dal 23 marzo tornerà in funzione la Vecchia Segheria, e dal 3 aprile Scuola Guida Interattiva. E ancora Pinocchio, PlayMart, la magia di un’antica Giostra Cavalli della Belle Époque. Un contributo extra è richiesto in due sole aree: AreAvventura e Cinemagia7D. Infine, all’interno del parco si possono trovare ristoranti, chioschi, bar, e aree pic-nic per la sosta e il ristoro, anche per i cani che qui possono entrare.

Informazioni su orari e spettacoli al seguente link


   

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli Correlati