SPORTԑ PRIMO PIANO

Mondiale Rugby, netta vittoria dell’Italia sul Canada per 48-7

All’Hakatanamori Stadium di Fukuoka l’Italia ha disputato contro il Canada il secondo incontro valido per il Girone B della Rugby World Cup. Un match che ha visto trionfare gli azzurri con il netto risultato di 48-7, punteggio che è maturato grazie alle sette mete realizzate in due tempi dagli uomini guidati dal tecnico irlandese Connor O’Shea.

Numerosi tifosi giapponesi presenti sugli spalti con indosso la maglia azzurra hanno fatto da sfondo ad una partita dominata dall’inizio alla fine dalla Nazionale italiana, una prestazione di carattere che riscatta la prestazione precedente contro la Namibia, nella quale nonostante la vittoria per 47-22 aveva mostrato molte ombre e poche luci.

italia canada rugby

La prestazione è stata pienamente convincente per merito di una terza linea di altissimo livello, inoltre gli azzurri hanno saputo gestire al meglio la maggior parte delle delle situazioni di possesso palla trovando gli spunti e i varchi giusti per siglare mete e di conseguenza preziosi punti. Il Canada ha fatto da sparring partner ad un Italia nettamente superiore, anche se in campo con numerose riserve, ma nella ripresa di è dimostrata molto più agguerrita e quindi meritevole di conquistare una meta e la realizzazione dal successivo calcio piazzato. A fine gara è stato nominato “man of the match” l’italiano Jake Polledri.

italia canada rugby
Mondiale rugby – Italia vs Canada: 48-7 (Twitter Federugby)

La vittoria porta in dote in primo posto provvisorio in classifica grazie ai 10 punti racimolati in 2 partite, e sopratutto premette agli azzurri di raggiungere l’obiettivo minimo prefissato, cioè la qualificazione alla Coppa del Mondo 2023, che avrà luogo in Francia.

A questo punto del torneo l’Italia è in piena corsa per la qualificazione ai quarti di finale. Un traguardo ai limiti dell’impossibile visto che servirebbe una vittoria contro due delle più forti nazionali presenti nel torneo: il Sudafrica (numero 4 del ranking mondiale), nella gara che verrà disputata il 4 ottobre, e i campioni del mondo in carica della Nuova Zelanda, nel match del 12 ottobre.

IL TABELLINO

ITALIA-CANADA 48-7

Marcatori: 2′ Allan (cp), 7′ Steyn (m) Allan tr, 12′ Budd (m) Allan tr, 43′ Negri (m) Allan tr, 58′ meta di punizione Italia, 61′ Bellini (m), 68′ Coe (m) Nelson tr, 72′ Zani (m) Canna tr, 78′ Minozzi (m)

GIRONE B

CALENDARIO E RISULTATI

Nuova Zelanda-Sudafrica 23-13
Italia-Namibia 47-22
Italia-Canada 48-7
28/9: Sudafrica-Namibia (Toyota)
2/10: Nuova Zelanda-Canada (Oita)
4/10: Sudafrica-Italia (Shizuoka)
6/10: Nuova Zelanda-Namibia (Tokyo)
8/10: Sudafrica-Canada (Kobe)
12/10: Nuova Zelanda-Italia (Toyota)
13/10: Namibia-Canada (Kamaishi)

CLASSIFICA

Italia 10

Nuova Zelanda 4

Sud Africa 0

Namibia 0

Canada 0

Norbert Ciuccariello

Articoli Correlati