DAL MONDOԑ PRIMO PIANO

Nasce senza occhi e naso, ma il ginecologo non se ne accorge

La notizia che arriva dal Portogallo è di quelle scioccanti. Un bambino è nato privo di occhi, naso, e una parte del cranio. È accaduto lo scorso 7 ottobre a Setúbal, un comune a circa 40 chilometri da Lisbona. Quella che doveva essere una giornata felice per i genitori del piccolo, si è trasformata in una tragedia, date le gravissime malformazioni del bambino, nato quasi senza il volto. E ad appesantire il dolore è stata la professionalità messa in discussione del ginecologo che ha seguito questa gravidanza, denunciato e poi sospeso dal lavoro. Ciò che è emerso è che questo caso non è isolato, poiché sembra che vicende simili siano accadute anche in passato, quali anomalie e malattie non riscontrate dal medico durante le gravidanze.

donna in gravidanza, bambino senza volto
Donna in gravidanza

I genitori hanno presentato una denuncia contro il ginecologo, che è stato sospeso per sei mesi dall’ordine dei medici portoghesi. Da informazioni emerse la coppia non è stata la prima a fare questa scelta, dal momento che altri genitori avevano accusato il medico vent’anni prima. Durante la gravidanza, la madre del piccolo si era sottoposta a tre ecografie, e il ginecologo non aveva sollevato dubbi sulla salute del feto, nemmeno con la quarta ecografia effettuata in un’altra clinica al sesto mese, in quanto, a detta del professionista, in base alla posizione del feto spesso alcune parti del viso non sono visibili. In ogni caso, il bambino continua a vivere, nonostante alla nascita i medici avevano pronosticato ai genitori una sopravvivenza di poche ore.

   

Articoli Correlati