AMBIENTEԑ EMILIA-ROMAGNAԑ TOP NEWS

Parma protetta dall’inquinamento con il Kilometro Verde

PARMA. Firmato il nuovo progetto green contro l’inquinamento nella città emiliana. Si chiama “Kilometro Verde”, ed è una barriera verde, un bosco di undici chilometri, ideata per schermare la città di Parma dalle emissioni inquinanti provenienti dall’Autostrada del Sole. Il protocollo d’intesa, tra pubblico e privato, è stato siglato da Comune di Parma, Regione Emilia-Romagna, Unione Parmense degli Industriali, Associazione “Parma, io ci sto!”, Confederazione Italiana Agricoltori Parma, Federazione Provinciale Coldiretti di Parma, ed Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Occidentale-Parchi del Ducato. La fascia verde seguirà, nel versante sud, il tracciato dell’A1 lungo tutto il Comune di Parma, al fine di proteggere la salute dei cittadini, l’ambiente, depurare l’aria, e contrastare le polveri sottili, obiettivi che rientrano nelle politiche di sostenibilità ambientale portate avanti dal Comune.

disegno kilometro verde, comune di parma

Inoltre, il progetto entra a far parte delle politiche amministrative volte a fare di Parma una città attrattiva, inclusiva, e soprattutto sostenibile. Lo stesso Psc – Piano Strutturale Comunale – prevede, tra i temi strategici, le fasce di mitigazione del tratto autostradale e nord di Parma. Il Comune, che s’impegna a coordinare e gestire il processo progettuale e le autorizzazioni connesse al progetto attuativo Kilometro Verde, ha fatto propri gli indirizzi della Commissione Europea per “Una strategia Europea per i cambiamenti climatici”, del Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare con il “Piano Nazionale di Adattamento ai Cambiamenti Climatici”, ha aderito al Pair – Piano Aria Regionale Integrato 2020. La Regione Emilia Romagna ha già determinato una compartecipazione finanziaria di 200mila euro per la predisposizione del progetto di pianificazione attuativa dell’intervento.


Articoli Correlati