DAL MONDOECONOMIAԑ PRIMO PIANO

Per Wall Street la peggiore seduta del 2019: -2,90%

NEW YORK. Tonfo a Wall Street sulla scia delle tensioni commerciali fra Stati Uniti e Cina e il timore di una guerra dei cambi. Il Dow Jones perde il 2,90% a 25.718,15 punti, il Nasdaq cede il 3,47% a 7.726,04 punti mentre lo S&P 500 lascia sul terreno il 2,98% a 2.844,74 punti. Si tratta della peggiore seduta del 2019.

L’euro è scambiato a 1,1197 dollari dopo la chiusura di Wall Street. La moneta unica sale dello 0,81% verso il biglietto verde. Il dollaro è scambiato a 106,18 yen, 0,8236 sterline e 0,9738 franchi svizzeri.

Apple affonda a Wall Street e chiude in calo del 5,23%. A pesare sono le tensioni commerciali fra Stati Uniti e Cina, i suoi due maggiori mercati.

Loading...

Articoli Correlati