FINANZAԑ PRIMO PIANO

Piazze europee, Milano riduce il calo e Francoforte è in ribasso marginale

MILANO. La volatilità è stato il segno della seduta sulle Piazze europee. Il mercato deve ‘digerire’ l’ondata di trimestrali di questi giorni, segnate dagli effetti della pandemia, e intanto aspetta indicazioni di più ampio respiro dal meeting della Fed. La quale tuttavia non sono previsti annunci di nuove misure ma conferme sui tassi e sul programma di finanziamenti per l’emergenza Covid.

La conferenza stampa di luglio è comunque sotto i riflettori perchè l’aumento dei casi di contagio negli USA e l’introduzione di nuove misure di contenimento potrebbero mettere i bastoni fra le ruote alla ripresa economica.  Gli indici hanno seguito diverse strade, Milano ha ridotto il calo allo 0,11%, anche Francoforte ha chiuso in ribasso marginale (-0,10%) mentre Madrid è la più debole con un calo dello 0,55 per cento. Ha tenuto Londra (+0,04%) e ha chiuso in rialzo Parigi (+0,6%) sostenuta da Capgemini (+6,5%) e Schneider Electric (+2,9%).

Articoli Correlati