MOTORIԑ PRIMO PIANO

Polizze auto con scatola nera: un trend in costante crescita

Negli ultimi anni la sottoscrizione di polizze assicurative con installazione di scatola nera è andata incontro ad un vero e proprio boom. Basti solo pensare che in Italia le preferenze sono passate dal 10% fino a superare il 21%. Sono andate persino oltre il 60%, se facciamo riferimento solo al Sud Italia.

Le motivazioni alla base di un trend così positivo sono legate ai prezzi generalmente elevati che le compagnie assicurative sono costrette a proporre agli utenti, principalmente a causa di incidenti e tentativi di frode subiti. Una piaga sociale che spazia dalla richiesta di rimborsi gonfiati agli incidenti inventati, e colpisce principalmente le regioni meridionali.

A tal proposito, optare per la sottoscrizione di una RC auto con scatola nera si è rivelata la soluzione più pratica per ovviare ai costi eccessivi. La black box consente difatti un monitoraggio costante del veicolo attraverso il sistema GPS incorporato, e la ricostruzione fedele delle dinamiche in caso di incidente. Uno strumento in grado quindi di contrastare i tentativi di raggiro e abbassare la percentuale di rimborsi da parte delle compagnie. 

Polizze auto con scatola nera

Per questa ragione le assicurazioni mettono a disposizione l’opzione di installazione della scatola nera al momento della sottoscrizione di una nuova polizza, incoraggiandola anche attraverso uno sconto sul premio assicurativo. Opzione che sempre più spesso viene scelta dai titolari delle auto, seppur non tenuti a farlo per legge.

Stipulare una polizza con scatola nera comporta molti altri vantaggi oltre a quello economico.Ad esempio, la compagnia Genertel propone ai clienti che optano per l’assicurazione auto con black box, ulteriori servizi e agevolazioni. In caso di veicolo in panne, ad esempio, la compagnia provvederà a contattare il guidatore e inviare tempestivamente un carro attrezzi anche in caso di mancata risposta.

Inoltre, potendo monitorare lo stile di guida del cliente, la società assicurativa può decidere di premiare quelli più prudenti con un ulteriore risparmio sul rinnovo della polizza. Una dinamica osservabile anche da parte del guidatore stesso attraverso l’APP di monitoraggio delle performance di guida che la Genertel mette a disposizione dei suoi utenti.

La tendenza positiva seguita fino ad ora dalla formula RC auto con scatola nera sembra destinata a crescere anche in futuro. Da quest’anno infatti potrebbero giungere regolamenti in merito alla percentuale di sconto da applicare ai guidatori che prediligono l’installazione della black box.

Il calcolo terrà conto della diminuzione che il premio puro ha subito alla luce dei contratti stipulati dal cliente con l’installazione del meccanismo elettronico. In assenza di questi dati, invece, la compagnia applicherà la percentuale di sconto in base alle statistiche di mercato.

Ottime notizie anche per i guidatori che risiedono nelle province del Sud Italia col più alto tasso di sinistrosità o premi più elevati. Per questi sta arrivando un super bonus che incentiverà ulteriormente l’installazione della scatola nera alla stipula delle coperture assicurative.

Articoli Correlati