• 18 Gennaio 2021
  • DAL MONDO

Porto di Dover, trovato accordo fra Regno Unito e Francia per il transito

Il porto britannico di Dover è stato riaperto al traffico in uscita in seguito all’accordo trovato tra Regno Unito e Francia che mette fine al divieto temporaneo imposto in seguito alla scoperta della nuova variante del coronavirus.

In un comunicato, il principale hub britannico ha scritto che avrebbe riaperto dalla mezzanotte, anche se non è ancora chiaro quando le centinaia di camion e tir in attesa potranno cominciare a muoversi. La nota spiega anche che il porto sarà accessibile solo “per i clienti che sono risultati negativi al test Covid”. 

porto Dover

Rientrati a Calais i primi passeggeri e merci dopo il blocco di Dover

Per la prima volta da domenica, veicoli con passeggeri sono arrivati nel porto di Calais in Francia da Dover nella notte tra martedì e mercoledì. Lo ha constatato l’Afp dopo che nella notte il porto di Dover ha riaperto, allentando un po’ il cordone sanitario che ha circondato il Regno Unito in seguito alla scoperta di una nuova variante del coronavirus.

Rimorchi non accompagnati sono arrivati anche a bordo di un traghetto, la prima imbarcazione a partire dopo la mezzanotte. La riapertura di Dover segue un accordo per consentire a migliaia camionisti bloccati nel Regno Unito di lasciare il Paese con un test rapido anti-Covid.

Tags

Redazione

Leggi ancora