ATTUALITA'ԑ CAMPANIAԑ PRIMO PIANO

Proteste a Napoli “reddito per i non garantiti e nuove norme su affitti”

NAPOLI. Striscioni, anche davanti alle banche, alle metropolitane, ai luoghi di lavoro, sono stati affissi stamattina a Napoli dagli attivisti delle “Reti sociali napoletane nell’emergenza del Covid19”, “per rivendicare l’urgenza sempre più impellente delle misure di allargamento del diritto al reddito dei non garantiti, nuove norme sugli affitti, il rilancio della Sanità pubblica e della medicina di territorio insieme a un piano di screening sanitario di massa per tutelare il diritto alla salute”.

Oltre agli striscioni e i cartelli affissi (“Resistere per Esistere” e “Andrà tutto bene se difendiamo i lavoratori”) gli attivisti hanno gridato slogan e distribuito volantini nei quartieri popolari della città continuando anche a distribuire la spesa solidale che va avanti da quasi due mesi.

Articoli Correlati