CULTURAԑ LAZIOԑ PRIMO PIANO

Roma, sos dal Museo Etrusco che vuole mantenere l’autonomia

ROMA. “Una rete che unisca insieme tutti i tanti musei pre romani d’Italia, che faccia capo però al Museo Nazionale Etrusco di Roma messo in grado di gestire il progetto”. Colto di sorpresa dalle novità della riforma del Mibac firmata da Bonisoli, che ha cancellato Villa Giulia dall’elenco dei musei autonomi il direttore Valentino Nizzo non si arrende. E rilancia tirando fuori un vecchio sogno nel tentativo di convincere il ministero a fare un passo indietro sulle sue decisioni.

“Sto scrivendo al ministro per illustrarglielo”, dice. I particolari sono riservati, ma il succo, sottolinea il giovane direttore, “è tutto lì nell’idea di una rete che mantenga in virtuoso collegamento tante realtà diverse e istituti di ricerca sparsi sul territorio dell’Italia centrale”.

Loading...

Articoli Correlati