CRONACHEԑ LAZIOԑ PRIMO PIANO

Romeno picchiava e faceva prostituire la compagna incinta, arrestato

ROMA. Storie di miserabile squallore, ignoranza e bestialità inqualificabili. Una ragazza di 23 anni è stata seviziata dal suo compagno e costretta a prostituirsi mentre era incinta.

E’ accaduto a Ciampino, alle porte di Roma. La donna dopo essere stata più volte malmenata dal compagno si è decisa a chiedere aiuto ai Carabinieri della Tenenza di Ciampino che, dopo essere intervenuti, hanno sorpreso l’uomo che stava ancora frustando la donna con alcuni fili elettrici. La giovane, dopo essere stata soccorsa, è stata subito trasportata in ospedale dove ha ricevuto le cure mediche, mentre l’uomo, un cittadino romeno di 33 anni, è stato arrestato.

Articoli Correlati