TECHԑ PRIMO PIANO

Samsung, arriva il Galaxy pieghevole: da smartphone a tablet

NEW YORK. Samsung ha annunciato che da settembre inizierà a vendere i Galaxy Fold, gli smartphone con schermo pieghevole. Il modello avrebbe dovuto essere messo in vendita a partire dall’aprile di quest’anno, ma c’era stato qualche problema nel funzionamento dello schermo pieghevole ed era quindi stato deciso un rinvio. Nel frattempo sono stati fatti diversi miglioramenti per rendere più efficace e resistente lo schermo. Sono state anche aggiunte delle protezioni per impedire l’ingresso di polvere dalla parte superiore ed inferiore della cerniera. Il tutto conservando inalterato il meccanismo di chiusura. E’ stata anche rafforzata la struttura con ulteriori strati di metallo posti sotto al display pieghevole che dovrebbe impedire a qualsiasi elemento estranea di provocare danni al pannello, anche trovandosi internamente. Samsung, infine, ha ridotto lo spazio tra la cerniera e il corpo del Galaxy Fold.

Il Galaxy Fold chiuso misura come uno smartphone da 4,6 pollici, mentre aperto è come un tablet da 7,3 pollici. Avranno un costo di circa 2mila euro e ancora non c’è una data per la loro messa in vendita in Italia.

Il colosso coreano ripone molte speranze nel dispositivo pieghevole, con il quale punta ad arrivare fra le prime nel settore e imporsi.

Piero Abrate

Giornalista professionista dal 1990, in passato ha lavorato per quasi 20 anni nelle redazioni di Stampa Sera e La Stampa, dirigendo successivamente un mensile nazionale di auto e il quotidiano locale Torino Sera. È stato docente di giornalismo all’Università popolare di Torino.

Articoli Correlati