CRONACHEԑ PRIMO PIANOԑ PUGLIA

Sassi contro la volante impegnata nel controllare la movida, ferito un poliziotto

FOGGIA. Un mix di ignoranza, arroganza senso di impunità sostenute da un’abbondante maleducazione hanno generato un bruttissimo episodio accaduto nella notte. Un gruppo di una cinquantina di giovanissimi ha lanciato alcuni sassi contro una volante della polizia impegnata in un servizio anti movida nel centro di Foggia e un agente è rimasto ferito.

E’ accaduto ieri sera in piazza Mercato, nel cuore del centro storico di Foggia. L’agente ferito è stato raggiunto da una pietra ad un ginocchio e guarirà in dieci giorni. A denunciare l’accaduto è stato il Sap – Sindacato autonomo di polizia – di Foggia. A quanto si appende la volante è intervenuta ieri sera verso le 23 nella zona dove si concentra il maggior numero di locali notturni. Alla vista dei poliziotti i ragazzini hanno iniziato a lanciare sassi per evitare di essere controllati. Una pietra ha ferito l’agente. A quel punto sono arrivati i rinforzi, tra cui anche alcuni agenti in borghese, ma i ragazzini sono riusciti a disperdersi. Questa purtroppo è una delle tante immagini di un’Italia sempre più cialtrona e cafona, vile e squallida con forze dell’ordine sempre più immobili e asservatrici passive di vandalismo e degrado. Complici i “tatticismi” sindacali delle sigle che trattano e discutono con i ministeri dell’impiego e utilizzo degli agenti e delle regole d’ingaggio.

Articoli Correlati