DAL MONDO

Sono almeno 34 i morti nell’incendio di una barca negli Usa

SANTA CRUZ. Almeno 34 persone sono morte nell’incendio di un’imbarcazione al largo delle coste della California, vicino all’isola di Santa Cruz. Lo riporta Fox citando alcune fonti, secondo le quali la guardia costiera sarebbe riuscita a portare in salvo solo 5 membri dell’equipaggio. L’imbarcazione, secondo quanto riportato dai media americani, avrebbe preso fuoco nella notte cogliendo nel sonno i 34 passeggeri. I cinque membri dell’equipaggio sarebbero stati in grado di lasciare l’imbarcazione da soli prima di essere tratti in salvo dalla guardia costiera. Le autorità per ora non confermano il numero delle vittime e parlano solo di cinque persone salvate. Si tratta di un’imbarcazione commerciale di circa 33 metri che si chiama Conception ed era partita sabato per una crociera di tre giorni per fare immersioni subacquee.

Doveva rientrare stasera. Era fuori per il lungo weekend del Labor Day, che negli stati uniti conclude la stagione estiva. “A questo punto non siamo a conoscenza di sopravvissuti”. A parlare è Aaron Bemis, capo della Guardia Costiera, secondo cui “quando l’incendio è scoppiato sull’imbarcazione a largo delle coste della California alle 3 e 14 ora locale, (le 12 e 14 in Italia), i passeggeri si trovavano sotto coperta a dormire e probabilmente sono stati avvolti dalle fiamme nel sonno”. Non ci sarebbero quindi superstiti, ad eccezione di cinque membri dell’equipaggio. I cinque erano sopra il ponte e sono riusciti a mettersi in salvo. Non è ancora chiaro se ci fossero anche bambini.

Articoli Correlati