CRONACHEԑ CALABRIAԑ PRIMO PIANO

Spara al cane del vicino che “invadeva la sua proprietà”

CATANZARO. Sostenendo che il cane del vicino si sarebbe introdotto nella sua proprietà ha sparato un colpo di fucile ferendo l’animale. Un cinquantenne è stato denunciato dai carabinieri di Gizzeria con l’accusa di porto abusivo di armi, esplosioni pericolose e maltrattamento di animali.

    Il fatto, da quanto è stato riferito, è avvenuto lo scorso pomeriggio, all’esterno dell’abitazione dell’uomo. I militari della stazione dell’Arma di Gizzeria, allertati dal proprietario del cane, hanno avviato gli accertamenti individuando il presunto colpevole al quale sono state sequestrate armi e munizioni, regolarmente detenute.

Articoli Correlati