DAL MONDO

Sud-est della Siria, caccia aperta agli jihadisti sbandati

BEIRUT. Continua nel sud-est della Siria la caccia ai jihadisti dell’Isis da parte della Coalizione internazionale a guida Usa delle forze curdo-siriane.

Lo riferiscono media siriani e panarabi, secondo cui nelle ultime 48 ore la Coalizione ha condotto rastrellamenti e perquisizioni nella zona di Baghuz, teatro dell’ultima offensiva curdo-americana contro l’Isis tra febbraio e marzo. Secondo fonti locali, un dirigente iracheno dello ‘Stato islamico’ noto come ‘Abu Suhayb’, è stato catturato a Baghuz assieme ad altri quattro membri dell’organizzazione.

Giuseppe Muri

Giornalista pubblicista dagli Anni Ottanta, si occupa di cronaca e di costume. Ha lavorato per un lungo periodo nelle redazioni di testate locali piemontesi. Appassionato di storia, ha svolto alcune inchieste legate a fatti importanti che hanno caratterizzato il Novecento italiano.

Articoli Correlati