DAL MONDO

Taiwan: jet militari cinesi hanno violato lo spazio aereo

TAIPEI. Il governo taiwanese ha denunciato oggi una violazione del proprio spazio aereo da parte di jet militari cinesi definendo la mossa di Pechino una provocazione.   

Il presidente taiwanese, Tsai Ing-wen, ha detto che aerei dell’aviazione nazionale sono dovuti intervenire ieri mattina per mettere in guardia due aerei da caccia cinesi Shenyang J-11 che erano entrati nello spazio aereo del Paese sullo Stretto di Taiwan.    “Ieri aerei militari cinesi ci hanno provocato violando il tacito accordo e oltrepassando la linea mediana dello Stretto di Taiwan”, ha detto il presidente. Da parte sua, il ministro degli Esteri Joseph Wu ha detto che si è trattato di un atto intenzionale, definendolo una pericolosa provocazione.

Loading...

Giuseppe Muri

Giornalista pubblicista dagli Anni Ottanta, si occupa di cronaca e di costume. Ha lavorato per un lungo periodo nelle redazioni di testate locali piemontesi. Appassionato di storia, ha svolto alcune inchieste legate a fatti importanti che hanno caratterizzato il Novecento italiano.

Articoli Correlati