FINANZA

Tokyo, avvio di Borsa sotto il segno meno per segnali in arrivo dalla Fed

TOKYO. La Borsa di Tokyo avvia gli scambi col segno meno, in scia alla nuova chiusura negativa negli Usa del Nasdaq e dopo i segnali che arrivano dalla Fed sulla volontà di mantenere i tassi d’interesse vicini allo zero fino al 2023: l’indice Nikkei cede lo 0,25%, con una perdita di 58 punti a quota 23.416,62.

Sul mercato valutario lo yen guadagna terreno sul dollaro, poco sotto a un livello di 105; a 123,60 sull’euro. Inoltre la Borsa di Hong Kong apre gli scambi in calo a causa dello stallo negoziale al Congresso Usa sulle misure per rilanciare l’economia, quando la Federal Reserve ha rimarcato la necessità di nuove risorse da mettere in campo: l’indice Hang Seng cede nelle prime battute lo 0,20%, scivolando a 24.676,41 punti.
    Anche l’indice Composite di Shanghai cede nelle prime battute lo 0,20%, a 3.277,32 punti. Mentre quello dell’altra cinese Shenzhen perde lo 0,28%, a quota 2.179,17.

Articoli Correlati