CRONACHEԑ PRIMO PIANOԑ SICILIA

Travolge cuginetti con il Suv, arrestato 34enne nel Ragusano

RAGUSA. Drammatica e assurda tragedia nella serata di ieri (giovedì) per le strade di Vittoria, nel Ragusano. Due bimbi di 11 e 12 anni sono stati travolti da un Suv mentre giocavano tranquillamente sull’uscio di casa. La vettura a grande velocità è piombato sui due cuginetti, trascinandoli via per alcuni metri. Nonostante i tempestivi soccorsi giunti sul posto, purtroppo per uno di loro, Alessio D’Antonio di 11 anni, non c’è stato nulla da fare: è morto sul colpo. L’altro ragazzino di 12 anni è stato soccorso e trasportato in codice rosso in pronto soccorso all’ospedale a Ragusa. E’ in condizioni gravissime e i medici hanno deciso il suo trasferimento in elicottero all’ospedale di Catania.

L’investitore è Saro Greco, 34 anni. Dopo l’incidente è scappato a piedi. Gli agenti – dopo alcune indagini – lo hanno identificato e arrestato con l’accusa di omicidio stradale aggravato. Greco è risultato positivo agli esami per alcol e droga. La squadra mobile gli contesta anche la detenzione di oggetti atti a offendere: nel Suv c’erano uno sfollagente telescopico e una mazza da baseball.

L’uomo non era da solo sulla Jeep Renegade. E anche gli altri passeggeri sono fuggiti a piedi, per poi andare in Questura volontariamente, spiegando di essere scappati per paura di essere aggrediti. Sono stati denunciati per omissione di soccorso.

Loading...

Articoli Correlati