ATTUALITA'ԑ PRIMO PIANO

Truffe sul web: la polizia postale segnala finto concorso a premi della Coop

È stato scoperto in queste ore l’ennesimo tentativo di truffa informatica, in gergo tecnico denominato ‘phishing‘, ai danni degli italiani individuato dalla Polizia postale. Questa volta si tratta di un finto concorso a premi e il marchio utilizzato dai cybertruffatori è ancora una volta quello dei supermercati Coop.

Questo il messaggio utilizzato per attirare nella rete le vittime: “Ogni giovedì scegliamo 10 utenti casuali per dare loro la possibilità di vincere favolosi premi. Il premio di oggi è un buono di 1.500 euro per qualsiasi negozio!* Il vincitore potresti essere tu! E’ un’opportunità riservata a chi vive in Italia”. Partecipare è gratis e divertente!”.

finto concorso a premi coop

Possibilità di vincere una grossa spesa, gratis, divertente sono tre punti che spesso finiscono per attirare l’interesse di molte persone, sopratutto quelle in difficoltà economiche anche a causa della pandemia, e spingerle a cliccare sul link e a compilare il modulo online lasciando i propri dati, che sono il vero obiettivo dei cybertruffatori.

La società Coop ha già denunciato questa ulteriore attività di spamming che la vede, suo malgrado, protagonista. La raccomandazione da parte della Polizia postale è quella di prestare molta attenzione a questo genere di messaggi. Il suggerimento è quello di non cliccare mai sui link proposti nei messaggi, non compilare moduli online con i vostri dati sensibili e verificare sempre sui siti ufficiali le informazioni che vi arrivano.

In caso di sospetti è sempre opportuno effettuare una segnalazione direttamente sul sito della Polizia postale.

Norbert Ciuccariello

Articoli Correlati