• 20 Gennaio 2021
  • DAL MONDO

Turchia, in fiamme reparto di terapia intensiva sono otto i morti accertati

ANKARA. Otto persone sono morte nell’incendio scoppiato nel reparto di terapia intensiva di un ospedale Covid a Gaziantep, in Turchia. Lo ha annunciato il governatore della provincia, secondo quanto riportato dal Guardian.

Il fuoco è stato causato dall’esplosione di un respiratore. Gli altri 11 pazienti ricoverati nel reparto sono stati trasferiti in ospedali vicini. L’esplosione del respiratore polmonare è avvenuta nell’ospedale dell’Università Sanko, secondo quanto riportato dall’agenzia turca Anadolu. Sul luogo dell’incidente sono accorsi vigili del fuoco e polizia ed è stata aperta un’inchiesta. Le vittime avevano tra i 56 e gli 85 anni. Le terapie intensive in Turchia sono sotto pressione in questo momento con il 74% dei posti occupati a causa della pandemia di coronavirus. Nel Paese sono stati registrati 1.982.090 casi di Covid-19 e 17.610 morti.

Tags

Redazione

Leggi ancora