DAL MONDOԑ TOP NEWS

Turista in manette dopo aver scalato la piramide di Cheope

IL CAIRO. Un turista europeo è stato arrestato per avere scalato la piramide di Cheope, la più grande e la più antica delle tre che si trovano a Giza, alla periferia del Cairo. Lo ha reso noto il ministero delle Antichità senza precisare la nazionalità della persona. Fonti locali confermano che comunque non si tratta di un italiano.

La polizia fatto scendere l’improvvisato scalatore e lo ha preso in consegna in attesa che venga formalmente incriminato per il suo gesto. Nel maggio scorso per lo stesso motivo era stato arrestato un cittadino egiziano, mentre nel dicembre dello scorso anno erano stati arrestati un uomo e una donna danesi che, giunti al vertice della piramide, si erano ritratti nudi in un video.

La piramide di Cheope, che ha un’altezza di 149 metri, risale a 4.500 anni ed è l’unica rimasta intatta delle Sette Meraviglie dell’antichità.

Loading...

Articoli Correlati