LIBRIԑ PRIMO PIANOԑ TOSCANA

Un libro celebra i 90 anni della mitica Capannina

FORTE DEI MARMI. Era il 15 agosto del 1929 quando Achille Franceschi inaugurò un locale in un vecchio capanno sulla spiaggia di Forte dei Marmi diventato negli anni simbolo della riviera versiliese. A celebrare il locale che inventò  la trasgressione in Riviera, ospitando gli artisti più conosciuti, da Édith Piaf a Ray Charles, da Peppino di Capri a Patty Pravo, ma anche il gotha dell’industria (Agnelli, Barilla, Marzotto, Moratti), è il volume bilingue “La Capannina di Franceschi – da Achille Franceschi a Gherardo Guidi. 90 anni di un mito” per i tipi del Gruppo Editoriale (pagine 144, 25 euro).

Il volume ripercorre i 90 anni del locale più longevo d’Europa, protagonista anche di un film cult di Carlo Vanzina, “Sapore di Mare”, con quel Jerry Calà poi diventato uno dei nomi più legati allo stesso locale di Forte dei Marmiu. Con oltre 130 fotografie e documenti, il volume ripercorre i momenti più rappresentativi di questi primi nove decenni di attività che hanno fatto la storia dell’intrattenimento e del divertimento in Italia.

Jerry Calà è da anni protagonista alla Capannina

Il compleanno della Capannina sarà celebrato anche con un programma di eventi che porterà sul palco, oltre all’immancabile Jerry Calà, anche Massimo Ranieri, Emis Killa, Guè Pequeno, Eiffel 65, Elettra Lamborghini e i The Kolors. Il momento clou è fissato per mercoledì 21 agosto con il party “90esimo compleanno della Capannina” che vedrà la madrina della serata Manuela Arcuri, affiancata proprio da Jerry Calà.

Loading...

Articoli Correlati