DAL MONDO

Un morto e cinque feriti in una violenta sparatoria a Columbia Heights

WASHINGTON. E’ di un morto e cinque feriti il bilancio di una sparatoria avvenuta ieri sera a Columbia Heights, nella parte nordoccidentale di Washington, non lontano dalla Casa Bianca. Due dei feriti, secondo le notizie fornite dalla Polizia, sarebbero in condizioni gravissime, mentre gli altri, secondo il comandante della Metropolitan Police Stuart Emerman, non sarebbero in pericolo di vita. Le Forze dell’ordine hanno interedetto l’area dell’agguato, distante poco più di tre chilometri dalla Casa Bianca, nella zona nordoccidentale della capitale americana.

Sul posto, all’incrocio tra 14th Street e Columbia Road, presenti numerose volanti della Polizia e molte ambulanze, accorse per prestare soccorso ai feriti, trasportandoli d’urgenza negli ospedali vicini. Lo rende noto la polizia. Non si sa ancora chi abbia sparato e perché. Ma si ipotizza un caso di criminalità comune. Il comandante della polizia di Washington, Stuart Emerman, ha spiegato che al momento non c’è stato alcun arresto in relazione alla sparatoria, di cui non si conoscono i motivi, e che gli agenti stanno ”cercando filmati e interrogando testimoni”.

Loading...

Articoli Correlati