DAL MONDOԑ PRIMO PIANO

Usa, fra i “razzisti” Abramo Lincoln e Cristororo Colombo

NEW YORK. E’ in atto una “campagna impietosa per spazzare via la nostra storia, diffamare i nostri eroi, cancellare i nostri valori e indottrinare i nostri figli”. Lo afferma Donald Trump a Mount Rushmore, in South Dakota, in occasione del 4 luglio.

Il riferimento di Trump al movimento che si è scatenato per rimuovere campagna dalle strade e dalle piazze americane i simboli del razzismo e del passato coloniale. In realtà c’è molta , moltissima ignoranza in questa campagna grottesca e ridicola coccolata dai dem…Fra i simboli “razzisti” sono finiti Cristoforo Colombo e Abramo Lincoln il presidente che contro gli Stati Confederati del Sud mosse guerra contro lo schiavismo…Ed è tutto dire.

Articoli Correlati