CRONACHEԑ LIGURIAԑ PRIMO PIANO

Ventimiglia: sequestrato grosso carico di marijuana e hashish

VENTIMIGLIA.  Le Fiamme Gialle hanno intercettato una spedizione di sostanza stupefacente che tentava di entrare in Italia su un TIR, occultata tra rotoli di autentico prato erboso destinato alla realizzazione di giardini.
Il continuo e quotidiano presidio del confine di Stato ad opera dei Finanzieri della Compagnia di Ventimiglia, sotto la guida del Gruppo di Imperia istituito di recente proprio per coordinare e intensificare il controllo economico del territorio e bloccare i traffici illeciti che lo attraversano, ha portato all’ispezione di un autoarticolato, individuato e fermato nel continuo flusso di automezzi che attraversa il confine con la Francia approfittando della rete autostradale.

Un carico di 84 chili di marijuana e hashish è stato sequestrato dalla Guardia di Finanza alla barriera autostradale dell’A10 a Ventimiglia, a bordo di un autoarticolato proveniente dalla Spagna e diretto in Veneto. La droga era nascosta tra rotoli di prato destinato alla realizzazione di giardini. Il conducente ha esibito documenti fiscali incompleta e inadeguati e i finanzieri hanno deciso di verificare la merce trasportate. Aperti i portelloni sono comparsi diversi enormi rotoli di prato e negli spazi c’era la droga. Buste e borsoni sono stati rinvenuti anche all’interno dei cassoni porta attrezzi e nella cabina del conducente. La droga è stata sequestrata e l’autotrasportatore arrestato con l’accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Loading...

Articoli Correlati