• 24 Settembre 2021
  • VIDEO

|Video| A Rémi Gaillard la medaglia d’oro per la miglior candid camera

Il comico francese per l'ennesima volta è stato in grado di realizzare un esilarante video, che ha come filo conduttore le Olimpiadi, capace di conquistare tutti.

Non è un mistero che a livello sportivo non scorra buon sangue tra Italia e Francia, ma è arrivata l’ora di sfatare un tabù e riconoscere i giusti meriti ai cugini d’Oltralpe. Anzi più precisamente ad un transalpino in particolare: si chiama Rémi Guillard e per chi non lo conoscesse è tra i più celebri umoristi francese capace di conquistare milioni di visualizzazioni e like con i suoi esilaranti video comici.

Per rendere l’idea del successo riscontrato sul web a livello mondiale ad oggi basta citare un solo dato: 1.874.480.528. Non si tratta del numero di euro presenti sul conto corrente del comico, e molto probabilmente ne sarebbe molto contento visto che la cifra sfiora i due miliardi, bensì il numero di visualizzazioni realizzate su YouTube dal 2007 ad oggi. Senza considerare l’innumerevole numero di commenti, interazioni e views realizzate su tutti i principali social network.

Gaillard si definisce famoso in tutto il mondo per i suoi video definiti ‘pericolosamente divertenti‘, capace di sfidare le norme e le aspettative del popolo del web grazie alla sua creatività e senza aver paura delle polemiche. Nel suo canale “N’importe Quoi” (Qualsiasi Cosa), eletto dallo stesso artista tempio delle stronzate dal 1999, è riuscito a portare in vita personaggi immaginari come Pacman e Mario Kart (Super Mario) e mettere in scena, tra lo stupore generale della presenti, imprese sportive capaci di far ridere a crepapelle.

Il motto di Rémi è “È facendo qualsiasi cosa che diventiamo chiunque” seguito dalla considerazione per nulla banale “L’importante è fare qualsiasi cosa!“.

candid camera
Rémi Gaillard porta a spasso il cane su una spiaggia francese (Instragram)

L’ultimo video di successo in tema olimpico

Tre giorni fa l’umorista francese è tornato alla carica con un nuovo video che in pochi giorni ha raccolto oltre 2,2 milioni di visualizzazioni. Per fare un paragone con un esempio italiano l’unico in grado di riscuotere un successo simile è stato il cantante Sangiovanni che con il nuovo video ufficiale del brano ‘Malibu‘ in appena 4 giorni ha conquistato oltre 2,8 milioni di view.

Il tema della nuova opera comica, neanche a dirlo, sono le Olimpiadi: il comico si cimenta in giro per le strade di Francia in discipline come la scherma contro un apicoltore, il cui vestiario è molto simile a quello degli schermidori, lancio del borsello di una ignara signora seduta su una panchina al parco, pratica pallamano nel ruolo di portiere davanti all’ingresso di un parcheggio pubblico, equitazione cavalcando un passante quanto mai infuriato, ping pong contro un operaio intento a dirigere il traffico con una paletta simile ad una racchetta, kayak sprint sulle scale mobili, ciclismo direttamente sopra l’ammiraglia, surf nell’autolavaggio, pallanuoto al porto e lotta greco romana in spiaggia.

La parte conclusiva del filmato è un tributo a tre vecchi video datati 2005, 2006 e 2011 nei quali Gaillard pratica alcune delle più importanti discipline olimpiche come i 100 metri piani gareggiando nella corsia del tram, ginnastica artistica sui mezzi pubblici, salto in lungo sul cantiere, lancio del peso (nel caso specifico di un melone rubato ad una bancarella sulla strada di un fruttivendolo) e lancio della canna da pesca in mare (il giavellotto non c’era).

Infine il finale è scoppiettante come i fuochi d’artificio a capodanno: Rémi ruba un segnalatore luminoso ad un poliziotto intento a controllare un’autovettura in sosta. La fuga è tutta da ridere: chissà se alla fine sarà stato raggiunto dall’agente oppure no.

Tags

Norbert Ciuccariello

Classe 1976, fondatore del quotidiano web nazionale il Valore Italiano e del quotidiano locale Torino Top News. Oltre a ricoprire l'incarico di editore e giornalista pubblicista è un imprenditore impegnato nel settore della moda e della contabilità.

Articoli correlati