VIDEO

|Video| “Ho preso il muro fratellì”, il remix firmato Claudio Dodoi

Anche questa volta Claudio Dodoi non si è fatto scappare l’occasione di prendere il video virale più discusso della settimana e trasformarlo in un tormentone di successo.

Protagonista del remix intitolato “Ho preso il muro fratellì” è l’ex rapper della scena underground romana Esak, attualmente influencer conosciuto con il nickname di 1727Wrldstar, che si è ripreso alla guida della sua auto durante una diretta Instagram. Bisogna sottolineare come il protagonista del video esordisca affermando di voler insegnare a guidare coloro i quali avranno l’onore di vedere il suo video.

La fatalità ha voluto che mentre il ragazzo romano si esibiva in una folle corsa tra alcune strade della periferia capitolina, per la precisione tra Ponte Galeria e Magliana Vecchia, arrivando a toccare i 110 km/h con la terza marcia e attraversando un incrocio col semaforo rosso, accompagnato da un Taaaac degno del miglior Renato Pozzetto, nel bel mezzo di una curva non riuscisse a controllare il mezzo e terminasse inevitabilmente per strisciare la parte anteriore della sua Chevrolet Ave contro un muretto.

ho preso er muro
1727Wrldstar (Instagram)

Dopo il piccolo incidente il protagonista e regista del video è riuscito a tirare fuori il cosiddetto coniglio dal cilindro, ovvero la frase cult della settimana, che ripete innumerevoli volte e che è diventato il tormentone della settimana: “Ho preso er muro fratellì. Per poi aggiungere “Oggi doveva annà così, fratellì“, e concludere con un rassegnato “Ho preso er muro nun ce stanno problemi, fratellì”.

Il remix di Dodoi rappresenta l’ennesimo successo del digital creator mantovano, che su Facebook ha raggiunto poco meno di 350mila visualizzazioni in appena due giorni e su YouTube gli hanno permesso di entrare di diritto tra le prime 50 posizioni nella classifica italiana delle attuali tendenze.

Carlo Saccomando

Articoli Correlati