VIDEO

|VIDEO| L’Italia invia a Beirut un team di esperti dei Vigili del Fuoco

Il C-130J della 46esima Brigata Aerea di Pisa, decollato nella notte è atterrato a Beirut. A bordo un team composto da un team di 14 esperti composto da vigili del fuoco e personale dell’esercito italiano specializzato ad operare in contesti caratterizzati da minaccia CBRN (Chimica, Batteriologica, Radiologica e Nucleare).

Il primo dei due aerei che il governo italiano ha deciso di inviare in territorio libico è atterrato a Beirut alle 5:00 locali (le 4 del mattino in Italia).

Il C-130J è un velivolo da trasporto di personale, materiali e mezzi, spesso utilizzato anche in attività di supporto a favore della collettività, come nel caso di trasporti sanitari d’urgenza, di pazienti in imminente pericolo di vita, che richiedono l’imbarco di una ambulanza o in bio-contenimento.

Tags

Articoli Correlati