VIDEO

|VIDEO| “Lockdalloween”: torna il governatore De Luca in versione pupazzo

Lockdalloween“: torna l’esilarante e irriverente Vincenzo De Luca, in versione pupazzo di pezza di Tumitubi e Villa Perbene, doppiato dallo straordinario Leandro Cioffi.

In questo sketch il presidente della Campania si rivolge nei confronti di quello che definisce il “Sacro Campano Impero” per annunciare le nuove disposizioni regionali anti Covid al grido di “chiudere e chiuderemo“, citazione che prende spunto dalla celeberrima quanto infausta dichiarazione di guerra di Benito Mussolini del 10 giugno 1940.

Il De Luca ‘puppet’ annuncia il blocco totale delle attività: bandite la movida, i locali, le strade, gli stadi e addirittura annuncia di chiudere i cittadini campani nel bagno “se non la finiranno di andare basculando senza mascherine”.

de luca pupazzo

La minaccia sotto forma di promessa, nel caso in cui alcuni sprovveduti individui continuino a circolare all’aperto senza indossare la mascherina, è quella di misurare personalmente la temperatura. Ma senza l’ausilio del termoscanner.

Inoltre il simpatico politico di pezza, come aveva già fatto venerdì scorso l’originale in carne ed ossa, dichiara guerra aperta alla celebrazione di Halloween definita ‘macabra americanata’ e ‘festa delle tenebre’ : “Imbecilli, ma cosa vi festeggiate che l’avete sempre chiamata Aulin“.

Carlo Saccomando

Tags

Articoli Correlati