• VIDEO

|Video| Matteo Renzi indossa i panni dolce Candy Candy

Questa volta il protagonista della parodia musicale di Fabio Lucentini è Matteo Renzi: per l’occasione il leader di Italia Viva indossa i panni di Candy White Andrew , protagonista del celebre manga giapponese e anime intitolato “Candy Candy“, trasmesso per la prima volta nelle tv locali italiane nel 1980.

Il testo ironico dell’artista padovano è stato composto sulle note dell’indimenticabile sigla italiana che per quasi 10 anni ha accompagnato il cartoon dalla prima messa in onda (dal 1980 al 1989) e cantata dai Rocking Horse, gruppo specializzato nella realizzazione di sigle per catoni animate. Il singolo vendette oltre 500mila copie grazie alle quali, per un periodo, riuscì addirittura a raggiungere la terza posizione nella classifica dei brani più venduti nel 1980. Tra le altre sigle successo cantate dalla band si ricordano “Il grande Mazinger”, “Jeeg Robot“, “Ken Falco“, “Daltanious” e “Supercar Gattiger“.

Il chiarimento sulla sigla è importante in quanto dal 1989 in poi il gruppo Mediaset, che ha ottenuto i diritti sulla trasmissione del cartone, ha deciso di cambiare sigla utilizzando una nuova versione cantata da Cristina D’Avena, quest’ultima spesso scambiata con la versione originale cantata dai Rocking Horse.

Articoli correlati