CULTURAԑ TOSCANA

Pisa, a Palazzo Blu si viaggia sulla Luna e oltre…

PISA. Le grandi missioni spaziali raccontate attraverso fotografie, video, modelli di satelliti, strumenti come un lanciatore Vega in scala di 10 metri di lunghezza, giornali d’epoca, esperienze interattive. Si apre oggi a Pisa, a Palazzo Blu, la mostra “Explore. Sulla Luna e oltre”, per celebrare i 50 anni dallo sbarco sulla Luna, e che inaugura il triennio dell’esplorazione di National Geographic: spazio, terra, mare.

Curata da National Geographic in collaborazione speciale con l’Agenzia Spaziale Italiana, sarà visitabile fino al 21 luglio prossimo da adulti e bambini, che conosceranno la storia di più di 500 uomini e donne che si sono avventurati nello Spazio, tra cui Yuri Gagarin, il primo cosmonauta che ha portato a termine con successo la propria missione nel 1961, Neil Armstrong, l’astronauta che per primo posò piede sulla Luna nel 1969, ma anche gli italiani Luca Parmitano,che nel 2019 tornerà a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, e Samantha Cristoforetti.

Dal passato al presente la mostra propone, inoltre, il cammino delle sonde spaziali inviate verso gli altri pianeti del sistema solare: dalle Voyager, che oggi viaggiano nell’interstellare, ai rover che studiano il suolo di Marte, dallo studio del Sole e dei pianeti interni (Mercurio e Venere), fino a Plutone, e alla missione Rosetta atterrata su una cometa.

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli Correlati