CRONACHEԑ TOP NEWS

Addio a Georg Ratzinger, fratello maggiore di Papa Benedetto XVI

È morto all'età di 96 anni. Il Papa emerito, alcuni giorni fa, si era recato in Baviera per assistere il fratello gravemente malato.

Ci ha lasciato all’età di 96 anni monsignor Georg Ratzinger, fratello maggiore del Papa emerito Joseph Ratzinger, 93 anni. È morto a Ratisbona, in Germania, città dove ha trascorso gran parte della sua esistenza. Alcuni giorni fa Benedetto XVI si era recato a sorpresa in Baviera, dal 18 al 22 giugno, per dare l’ultimo saluto al fratello maggiore. A seguito della dipartita dell’amato fratello, Joseph diventa l’unico membro della famiglia rimasto ancora in vita.

Sono sempre rimasti in contatto, ma ultimamente le comunicazioni telefoniche non erano più possibili. Il fratello maggiore di Ratzinger è stato per trent’anni direttore del coro maschile di voci bianche del duomo di Ratisbona. I due fratelli vennero ordinati sacerdoti lo stesso giorno: il 29 giugno 1951 nel Duomo di Frisinga.

Georg Ratzinger
Papa Benedetto XVI di fianco al fratello monsignor Georg Ratzinger

Vatican News ha ricordato che il 22 agosto 2008, ringraziando il sindaco di Castel Gandolfo che aveva concesso a Georg la cittadinanza onoraria, Benedetto XVI aveva detto del fratello: “Dall’inizio della mia vita mio fratello è stato sempre per me non solo compagno, ma anche guida affidabile. È stato per me un punto di orientamento e di riferimento con la chiarezza, la determinazione delle sue decisioni. Mi ha mostrato sempre la strada da prendere, anche in situazioni difficili“.

Inoltre monsignor Ratzinger mesi prima della notizia ufficiale fu tra i primi a conoscere la storica decisione del Pontefice di rinunciare al ministero petrino per ragioni legate all’età. Non a caso nel 2011, intervistato da una rivista tedesca, dichiarò: “Se non dovesse più farcela dal punto di vista della condizione fisica, mio fratello dovrebbe avere il coraggio di dimettersi.” Un’intuizione che riletta oggi fa capire ancora di più quanto fosse profondo il legame tra i due.

Carlo Saccomando

Tags

Articoli Correlati