CRONACHEԑ TOP NEWS

Berlusconi cade a Zagabria, ricoverato a Milano: escluse fratture

MILANO. Silvio Berlusconi è caduto a Zagabria, dove era impegnato nei lavori del congresso del Ppe. Terminato congresso, Berlusconi, ha aspettato la proclamazione di Antonio Tajani a vicepresidente e poi, uscendo dall’arena di Zagabria, si è concesso ai selfie. Nella ressa ha sbattuto ed è caduto a terra.

L’ottantatreenne leader di Forza Italia è rientrato in Italia come da programma alla fine del congresso con un aereo Fininvest. Ricoverato nella clinica La Madonina di Milano, è stato sottoposto a tutti i controlli del caso. Berlusconi ha riportato solo una contusione, anche se in un primo tempo si era temuto si trattasse di una frattura del femore. Nel pomeriggio in clinica è arrivata la figlia Marina.

Lo staff di Berlusconi minimizza in ogni caso l’accaduto: “Nessuna rottura di femore, clavicole, tibie o ossa varie. Nessun rientro urgente. La verità è che si tratta di una banalissima contusione. Il battito d’ali di una farfalla in Cina provoca un uragano in Texas”.

Giuseppe Muri

Giuseppe Muri

Giornalista pubblicista dagli Anni Ottanta, si occupa di cronaca e di costume. Ha lavorato per un lungo periodo nelle redazioni di testate locali piemontesi. Appassionato di storia, ha svolto alcune inchieste legate a fatti importanti che hanno caratterizzato il Novecento italiano.

Articoli Correlati