CRONACHEԑ TOP NEWS

Bimbo dimenticato dal padre in auto per ore a Catania: è morto

CATANIA. Dramma nel capoluogo etneo, dove un bimbo di 2 anni è morto dopo essere stato dimenticato in auto dal papà per ore. L’uomo, un dipendente amministrativo della facoltà di Ingegneria di 43 anni, questa mattina intorno alle 8 doveva accompagnare il figlio all’asilo, ma evidentemente distratto si è recato direttamente in facoltà. Qui ha parcheggiato ed è salito in dipartimento. Molto probabilmente il piccolo dormiva e lui non se ne è reso conto.

Verso alle 13 la moglie, cardiologa del Policlinico, lo ha chiamato allarmata per non avere trovato il figlio a scuola. Solo in quel momento si è reso conto della tragedia. Inutile la corsa disperata all’ospedale dove però i medici non hanno potuto far altro che dichiarare il decesso per asfissia.

Sulla tragedia sono in corso indagini della polizia. Non è comunque la prima volta che a Catania si verifica un episodio simile. In città tutti ricordano ancora la tragedia accaduta nel luglio del 1998 quando un ingegnere di 37 anni dimenticò il figlio Andrea, di due anni, nell’auto parcheggiata fuori all’azienda nella quale lavorava. Anche lui morì asfissiato.

Loading...

Articoli Correlati