PERSONAGGIԑ LOMBARDIAԑ PRIMO PIANO

Boccassini in pensione: fu il pm dei processi a Berlusconi

MILANO. Ancora pochi mesi di servizio per Ilda Boccassini, il pm di Milano che è stata protagonista di alcuni dei processi che hanno coinvolto Silvio Berlusconi, dallo Sme all’Imi-Sir, sino ai giudizi sul caso Ruby. Il suo servizio terminerà l’8 dicembre, il giorno dopo aver compiuto 70 anni. Oltre ai processi che hanno visto coinvolto l’ex Cavaliere, la Bossassini ha legato il suo nome alle indagini sulle stragi di Capaci e di via D’amelio, nonché alle inchieste per mafia e criminalità organizzata, come la “Duomo Connection”. Ma è stata attiva anche sul fronte della lotta al terrorismo, con l’inchiesta sulle Nuove brigate rosse.

Ilda Boccassini è stata negli ultimi anni coordinatrice della Direzione distrettuale antimafia e in passato è stata tra i magistrati che si sono occupati delle stragi di Capaci e via D’Amelio.

Già la prossima settimana il plenum del Csm prenderà atto dei raggiunti limiti di età, approvando il provvedimento di collocamento a riposo a decorrere dal compimento dei 70 anni.

Piero Abrate

Giornalista professionista dal 1990, in passato ha lavorato per quasi 20 anni nelle redazioni di Stampa Sera e La Stampa, dirigendo successivamente un mensile nazionale di auto e il quotidiano locale Torino Sera. È stato docente di giornalismo all’Università popolare di Torino.

Articoli Correlati