DAL MONDOԑ TOP NEWS

Brasile: sparatoria in una scuola di San Paolo

SAN PAOLO. Sono almeno otto le persone vittime della sparatoria avvenuta mercoledì in una scuola statale nei pressi di San Paolo, Brasile, secondo quanto riferito dalle fonti della polizia militare. Oltre alle otto vittime ufficiali, altre due persone sarebbero decedute a seguito delle ferite riportate dopo essere state soccorse in ospedale.

Secondo fonti dei media brasiliani, due uomini armati di tutto punto e incappucciati si sarebbero introdotti durante la pausa pranzo all’interno del complesso scolastico statale “Raul Brasil”, nella città di Suzano (a circa 70 km da San Paolo). La polizia ha dichiarato che i malviventi avrebbero aperto il fuoco in prima battuta contro un impiegato scolastico, successivamente anche nei confronti degli studenti presenti in cortile. Infine i due killer si sarebbero tolti la vita in un corridoio dell’edificio. Il tragico bollettino annovera tra le vittime cinque alunni, un impiegato e i due adolescenti assalitori.

Poco prima dell’attacco alla scuola sarebbe avvenuta un’altra sparatoria in un concessionario di auto a pochi metri di distanza, dove sarebbe rimasto ferito un uomo che – riferiscono i media – potrebbe essere lo zio dei due killer. Le forze dell’ordine stanno cercando di verificare se esiste una relazione tra i due episodi e se i due giovani assalitori erano ex studenti dell’istituto.

Articoli Correlati