SPORTԑ PRIMO PIANO

Brutto incidente blocca Froome: niente Tour

PARIGI. Il Tour de France perde uno dei sicuri protagonisti. Una rovinosa caduta nella ricognizione della quarta tappa del Giro del Delfinato impedirà a Chris Froome, quattro volte vincitore della Grande Boucle, di essere al via da Bruxelles il prossimo 6 luglio. Il corridore ha detto addio al Giro del Delfinato, ma soprattutto non ci sarà alla Grande Boucle e ai sogni di realizzare il pokerissimo alla Grande Boucle. E’ sicuramente una brutta notizia per gli amanti del ciclismo e del 34enne britannico nato in Kenya, che aveva programmato tutta la stagione per il Tour, saltando anche il Giro d’Italia.

Froome, tra i sette corridori, con Jacques Anquetil, Eddy Merckx, Felice Gimondi, Bernard Hinault, Vincenzo Nibali e Alberto Contador, ad avere vinto tutti e tre i grandi Giri, è finito sull’asfalto in discesa, colto di sorpresa da una folata di vento proprio mentre aveva tolto una mano dal manubrio per pulirsi il naso. Il fuoriclasse del Team Ineos è finito addosso ad un muretto nei pressi di Roanne: subito soccorso dai medici presenti sul tracciato, è stato poi trasportato in eliambulanza all’ospedale di Saint Etienne. Il suo team manager, Dave Brailsford, è stato il primo ad ufficializzare il forfait al Tour di Froome, vittima di una frattura scomposta al femore. Assai probabile, quanto prima, un intervento chirurgico, anche se c’è chi parla già di un infortunio che potrebbe segnare la fine della sua carriera.

Loading...

Articoli Correlati