CRONACHEԑ TOP NEWS

Calabria in lutto, muore la presidente della Regione Jole Santelli

La governatrice, 51 anni,da tempo lottava contro il tumore.

È morta nella notte all’età di 51 anni il presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, che da tempo lottava contro un cancro. La governatrice è deceduta nella sua abitazione di Cosenza, a trovarla senza vita un membro del suo staff. Le condizioni della donna si sarebbero aggravate nelle ultime ore. Al momento non è chiara la causa che ha portato al suo decesso, ma secondo i primi riscontri si sarebbe trattato di un arresto cardiocircolatorio.

La governatrice, esponente di Forza Italia, era stata eletta presidente della Calabria lo scorso febbraio, candidata nella coalizione di centrodestra. Di professione avvocato la Santelli comincia la carriera politica prima nelle fila del Partito Socialista Italiano, per poi passare nel 1994 in Forza Italia (appena nato).

muore jole santelli
Jole Santelli

Deputata alla Camera per cinque mandati, dal 2001 al 2020, tra gli incarichi più prestigiosi ricoperti a livello politico spiccano quelli di Sottosegretario del Ministero della giustizia (dal 11 giugno 2001 al 17 maggio 2006) e si Sottosegretario del Ministero del lavoro e delle politiche sociali (dal 3 maggio al 6 dicembre del 2013). È stata inoltre vicesindaco di Cosenza, dal 2016 al 2019, nella giunta guidata dal sindaco Mario Occhiuto.

Il 26 gennaio 2020 vince la competizione elettorale con il 55,3% dei consensi contro Filippo Callipo, candidato del Pd e liste civiche, fermo al 30,2%. Grazie al successo ottenuto alle elezioni regionali diventa la prima donna eletta presidente della Regione Calabria nonché la seconda donna eletta presidente di una regione dell’Italia meridionale (la prima fu, nei primi anni ottanta, l’abruzzese Anna Nenna D’Antonio).

I tweet più significativi dedicati a Jole Santelli

Carlo Saccomando

Tags

Articoli Correlati