• 23 Gennaio 2021
  • CRONACHE

Con la diminuzione di ferie forzate e cig ripresa del mercato del lavoro

ROMA. Nel terzo trimestre del 2020, il mercato del lavoro in Italia ha registrato la ripresa più forte in Europa grazie al calo della cig e alla diminuzione degli inattivi. Secondo i dati Eurostat infatti, nel nostro paese si è registrato il maggiore calo (-1,7 punti percentuali) della fragilità del mercato del lavoro. 

A contribuire alla ripresa è stata soprattutto la diminuzione di ferie forzate e cig, con le assenze passate dal 24% al 7%. In Italia si è osservato anche il secondo aumento in Ue delle ore lavorate (+28,3%). Anche gli inattivi sono scesi: occupati e disoccupati sono saliti di 0,2 e 1,5 punti percentuali.

Tags

Redazione

Leggi ancora