POLITICAԑ TOP NEWS

Conte incontra Macron: “Il nostro dialogo è fondato sul rispetto”

ROMA. È andato in scena in serata nella capitale l’incontro tra il presidente francese Emmanuel Macron e il presidente Sergio Mattarella. Il colloquio al Quirinale ha preceduto quello a palazzo Chigi con il nostro premier. Qui il presidente francese è stato accolto da Conte nel cortile d’onore. Dopo la stretta di mano e gli inni nazionali francese e italiano, è iniziato il colloquio che ha preceduto la cena di lavoro. In conferenza Conte ha ribadito il suo pensiero sui migranti: “Occorre voltare pagina, basta propaganda anti-europea. Molto lieto di ricevere Macron, nel primo incontro con un leader europeo dopo la formazione del nuovo governo. Possono anche emergere opinioni a volte non coincidenti, ma ciò deve avvenire sempre sulla base di un dialogo fondato sul rispetto come si conviene tra paesi fondatori Ue”

E, ancora: “È essenziale per l’Ue che volti pagina in direzione di una gestione strutturale e non più emergenziale dei flussi. Ho avuto la piena disponibilità di Macron per un meccanismo europeo sugli sbarchi, sulla ridistribuzione e per un a gestione efficace dei rimpatri. Dobbiamo far uscire il tema da una propaganda anche anti-europea. L’Italia non si presta ad abbassare la guardia contro il traffico di vite umane, l’Italia non ritiene che debba esser consentito ai trafficanti di decidere come e quando avere ingresso ma abbiamo anche la necessità di gestire il fenomeno in modo concreto, pratico. Sulla Libia abbiamo convenuto che è fondamentale lavorare costruttivamente insieme e avere il medesimo obiettivo, coinvolgendo tutti i partner”.

Per Conte, l’obiettivo è la stabilizzazione del Paese: “Ho anticipato a Macron l’invito per tenere in Italia il prossimo vertice bilaterale. Lo faremo all’inizio del prossimo anno per rinsaldare anche gli intensi rapporti culturali. È essenziale per l’Ue che volti pagina in direzione di una gestione strutturale e non più emergenziale dei flussi. Ho avuto la piena disponibilità del presidente Macron per un meccanismo europeo sugli sbarchi, sulla ridistribuzione e per un a gestione efficace dei rimpatri”.

Loading...

Articoli Correlati