CRONACHEPOLITICAԑ TOP NEWS

Dal Colle arriva il via libera al decreto legge “salva-Ilva”

ROMA. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha emanato il decreto legge relativo alle “Misure urgenti per la tutela del lavoro e la risoluzione di crisi aziendali”, approvato dal Consiglio dei Ministri in data 6 agosto 2019. Il provvedimento, cosiddetto “salva-Ilva” sarà in Gazzetta entro domani.

Il decreto legge punta a risolvere alcune importanti crisi aziendali, ristabilire l’immunità per i vertici della ex Ilva, oggi in mano a Arcelor Mittal, tutelare i nuovi lavori come quelli dei rider e favorire i meccanismi di gestione del reddito di cittadinanza attraverso l’assunzione di dipendenti Inps e Anpal Servizi.

I primi tre articoli di 16 articoli sono dedicati alla definizione della normativa per le tutele dei rider, modificando il jobs act. Viene ridotto “il cottimo”, che deve essere “in misura non prevalente”, e si introduce la paga oraria, purché il lavoratore accetti almeno una “chiamata”. Ai rider deve poi essere garantita l’assicurazione contro gli infortuni.

Articoli Correlati