• SPETTACOLI

Dwayne Johnson è l’attore più pagato di Hollywood

La rivista Forbes ha stilato come ogni anno la classifica degli attori più pagati al mondo: nel 2019 in vetta alla graduatoria delle star hollywoodiane che hanno guadagnato di più tra l’1 giugno 2018 e l’1 giugno 2019 spicca il nome di Dwayne Johnson, conosciuto anche come ‘The Rock‘.

L’ex wrestler americano, tra i più amati di sempre dal pubblico, da pochi giorni convolato a nozze con la compagna Lauren Hashian, mette a segno un inaspettato colpo da novanta che ne sancisce a tutti gli effetti l’entrata nel club esclusivo delle più importanti star mondiali del cinema.

Dwayne Johnson e Lauren Hashian (Instagram)

The Rock‘ riesce a scalzare dalla prima posizione un mito come George Clooney, che nella classifica dello scorso anno aveva relegato il collega in seconda posizione grazie ai 239 milioni di dollari incassati, quasi doppiando i 124 milioni del diretto concorrente. Mentre quest’anno l’attore di origini samoane e canadesi guarda tutti dall’alto verso il basso a fronte dei suoi  89,4 milioni di dollari complessivi.

Rispetto allo scorso anno si tratta di cifre più basse, ma bisogna evidenziare che Forbes calcola gli introiti non facendo riferimento solo ai cachet dei film o serie tv, ma considera inoltre anche tutte le attività collaterali delle star: ad esempio lo scorso anno tra i 20 attori con il salario più alto per un singolo film non era presente Clooney, che ha beneficiato della vendita del suo marchio di tequila Casamigos al colosso degli alcoolici Diageo.

Dwayne Johnson invece deve la prima posizione sia ai salari corrisposti per le sue interpretazioni che ai cospicui introiti provenienti dallo sfruttamento dei suoi canali social, ai contratti pubblicitari, alla produzione di film e serie TV, alla sua linea di abbigliamento Under Armor e infine alla grande abilità nel saper contrattare le royalties dei film nei quali è protagonista.

Dwayne Johnson
(Twitter)

Non è un caso che sia riuscito a negoziare in anticipo un cachet di 23,5 milioni per il film Jumanji: The Next Level e di fissare al 15% la sua quota sui profitti generati da franchising blockbuster, lo stesso era riuscito a fare nel capitolo precedente della saga intitolato Jumanji: Welcome to the Jungle.

Inoltre tra gli attori più pagati delle serie tv, riferite all’anno 2018, è il sesto attore più pagato, grazie ai 650mila dollari a puntata, che quest’anno sono saliti a 700mila. Probabilmente diverrà anche la star più pagata delle serie tv in quanto i primi cinque della classifica erano i protagonisti di “The Big Ben Theory“, serie che ha chiuso i battenti quest’anno. Kaley Cuoco, Johnny Galecki, Simon Helberg, Kunal Nayyar e Jim Parsons guadagnavano circa 900 mila dollari a puntata e bisogna tenere conto che il compenso iniziale ammontava ad un milione ma gli attori rinunciarono a 100 mila dollari a testa per consentire alle colleghe Mayim Bialik e Melissa Rauch di percepire un ingaggio di 500 mila dollari.

Dwayne Johnson
(Twitter)

Sulla podio della classifica di Forbes ci sono due dei protagonisti degli Avengers: il secondo posto è occupato da “Thor” Chris Hemsworth, con 76,4 milioni di dollari, mentre sul gradino più basso del podio c’è ” Ironman”, Robert Downey Jr., con 66 milioni.

Nella top ten, in rigoroso ordine di graduatoria ci sono l’attore indiano Akshay Kumar (65 milioni), Jackie Chan (58 milioni), Adam Sandler e Bradley Cooper (57 milioni), Chris Evans (43,5), Paul Russ (41) e infine Will Smith (35 milioni).

Forbes chiarisce che i guadagni sono pre-tassazione e che dagli importi vanno ancora detratti i costi di agenti (10%), manager (15%) e avvocati (5%).

Carlo Saccomando

Tags

Articoli correlati